Home


L’ Associazione nasce, nel 1963, come Ente Nazionale Acli per la Ricreazione Sociale, con lo scopo di rispondere alle esigenze turistiche dei nuclei familiari dei lavoratori iscritti alle ACLI aps (Associazione Cristiana Lavoratori Italiani aps). Da servizio sociale, agli inizi degli anni ’90, il CTA APS si evolve in Associazione Specifica delle Acli impegnata, sull’intero territorio nazionale, a gestire il turismo sociale come strumento di relazioni umane per tutti e non di mero servizio per il consumo di pochi.
Il CTA APS muove, ogni anno, più di 70.000 persone attraverso la programmazione della propria rete territoriale: più di 20.000 iscritti, circa un centinaio di sedi e collaboratori, tra operatori e volontari. L’odierna mission del CTA APS è:

trasformare il “turista” in “viaggiatore consapevole e responsabile” non solo verso il territorio che visita, ma, anche e, soprattutto, verso la realtà sociale con cui viene in contatto;

garantire una “nuova qualità” al turismo sociale, non solo per l’ accessibilità economica dell’offerta turistica, ma, soprattutto, nel rapporto con i soci, specie se appartenenti alle categorie dei “soggetti deboli” (anziani, disabili, famiglie con bambini, migranti);

sperimentare una nuova forma di turismo sociale, denominata “turismo generativo”, per rispondere, con creatività, ai bisogni, anche di ordine economico e sociale della comunità , non soddisfatti né dal mercato turistico né dalle Istituzioni.

Il CTA APS è riconosciuto come Associazione con deroga ad esercitare attività turistiche a livello nazionale, dal Dipartimento del Turismo e dalla Lg. n.135 del 29/03/2001.

È iscritto all’Albo Nazionale delle Associazioni di Promozione Sociale (Lg. 383/2000). È socio SISTUR (Società Italiana di Scienze del Turismo). Inoltre, nel 2013, è stato selezionato, come runner-up per il Premio Europeo di Eccellenza per il Turismo Accessibile, istituito dalla Commissione Europea.

IN PRIMO PIANO

Chiusura Estiva 2020
Chiusura Estiva 2020
Informiamo tutti gli utenti che il Palazzo “Achille Grandi” rimarrà chiuso da lunedì 10 agosto a…
Per non dimenticare: Via D'Amelio
Per non dimenticare: Via D'Amelio
“È normale che ci sia la paura in ogni uomo: l’importante è che sia accompagnata dal…
Commissione Europea: avviato procedimento di infrazione per Italia e Grecia
Commissione Europea: avviato procedimento di infrazione per Italia e Grecia
La Commissione Europea ha avviato un procedimento di infrazione inviando lettere di costituzione in mora all’Italia…
Lutto nella famiglia CTA
Lutto nella famiglia CTA
E’ con grande tristezza che la Presidenza Nazionale CTA ha saputo, oggi del lutto che ha…

IL TURISMO MOTORE DELLA RIPARTENZA

La diffusione del Covid-19 ha comportato forti cambiamenti nei rapporti sociali, ma anche colpito duramente l’economia del settore turistico, determinando, per il mondo associativo, la necessità di elaborare i bisogni in proposte e le proposte in opportunità.

Il 4 giugno scorso, durante il Web Talk Acli “Lo Stato delle Cose”, abbiamo parlato di turismo e cultura in un appuntamento intitolato “Il Turismo motore della Ripartenza”.

Ospiti della puntata: l’On. Lorenza Bonaccorsi, Sottosegretario di Stato del Ministero per i Beni, le Attività Culturali ed il Turismo, la Prof.ssa Fabiola Sfodera, Docente di Economia e Gestione delle Imprese presso l’Università “La Sapienza” di Roma, Matteo Altavilla, Presidente Nazionale CTA Roberto Rossini, Presidente Nazionale Acli.

 

NEWS DAL TERRITORIO

Acli Venezia: Turismo itinerante con il Circolo di Mirano
Acli Venezia: Turismo itinerante con il Circolo di Mirano
Sarà Chiara Kirschner, miranese ed ambasciatrice della Terra dei Tiepolo in Francia, la protagonista del nuovo appuntamento…
Turismo in ginocchio per la crisi causata dall’emergenza Covid-19
Turismo in ginocchio per la crisi causata dall’emergenza Covid-19
I Buoni Vacanza erano dei contributi statali per andare in vacanza solo nei periodi di bassa…
CTA Padova: 25 anni di Rosa Blu
CTA Padova: 25 anni di Rosa Blu
“Eravamo giovani ed intraprendenti ventenni negli anni ’90, ma con idee chiare e forti ideali che…
CTA Brescia: Nuova programmazione trekking sulle Ande
CTA Brescia: Nuova programmazione trekking sulle Ande
Il CTA di Brescia arricchisce la propria programmazione con una nuova bellissima esperienza: trekking e spedizioni…

MANIFESTO PER IL TURISMO ITALIANO

Viviamo nel Paese più bello del mondo, con una ricchezza artistica e culturale senza eguali, una storia avvincente e la cucina più amata, dove la grande varietà di paesaggi si unisce alle bellezze naturali. Il turismo rappresenta più del 13% del nostro PIL nazionale.

Il turismo non è solo strategico per il nostro Paese, è anche nutrimento per l’anima. Sosteniamolo e sarà tra i contributi più grandi che potremo dare all’Italia per farla ripartire.

Il settore turistico italiano svolge un’attività fondamentale per il nostro Paese perché porta chi è in viaggio, per piacere o per affari, a scoprire il nostro territorio. A questo settore se ne collegano tanti altri: dalla ristorazione alla cultura, ai trasporti ai servizi di guide museali e turistiche, solo per citarne una piccolissima parte.

 

 

I NOSTRI PARTNER