#ViciniAdistanza: la nostra sede chiude, ma le attività proseguono

#ViciniAdistanza: la nostra sede chiude, ma le attività proseguono

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’11 marzo ha disposto la chiusura del nostro Paese per arginare l’emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del COVID-19.

Le forti limitazioni agli spostamenti previste hanno ovviamente colpito anche la nostra Associazione. Il Centro Turistico Acli Nazionale, quindi, chiude la sede, ma garantisce lo svolgimento delle proprie attività. Infatti, grazie alla tecnologia, che ci consente di lavorare in regime di smart working, siamo in grado di esservi vicini salvaguardando il diritto alla salute di tutti.

L’operatività da remoto comprenderà sia l’attività dei dipendenti che quella degli Organi, che potranno svolgere le proprie funzioni grazie agli odierni mezzi tecnologici a disposizione.

Quindi, la nostra sede di Roma, presso il Palazzo “Achille Grandi”, chiude, ma nulla cambia, se non per l’impossibilità di svolgere incontri di persona in ufficio; siamo a disposizione con diverse modalità di contatto: dalla posta elettronica, al telefono a cui potete accedere tramite la pagina dei nostri contatti.

La nostra Associazione, dunque, prosegue la propria attività, nonostante la situazione emergenziale e le misure prudenziali messe in atto dallo Stato per la gestione dell’emergenza epidemiologica. Siamo certi che andrà tutto bene: rimaniamo uniti, ma distanti oggi, per viaggiare ancora più insieme domani.