La Sostenibilità nel Turismo, tra Etica e Competitività

La Sostenibilità nel Turismo, tra Etica e Competitività

Riflessioni sulla Tavola Rotonda, svolta a Milano, nell’ambito della BIT 2017

Mantova 04/04/2017

Nel mercato generale le proposte turistiche sono sempre più attente a coniugare etica e competitività. Da anni, le strutture soprattutto le più recenti ma in modo particolare i grandi gruppi come Best Western,  adottano comportamenti e azioni volti alla tutela e alla cura dell’ambiente a partire dalla salvaguardia di due elementi fondamentali; l’energia e l’acqua. Modelli operativi che richiedono importanti politiche d’investimento, che tuttavia troppo spesso non portano  ad una risposta concreta da parte del turista per due motivi; quello economico; per la mancanza di volontà a spendere  qualcosa in   più   per accedere a  queste strutture, ma soprattutto sociale; per la mancanza di una cultura ancora poco incline a  intraprendere nuovi stili di vita, a partire anche dal fruire di una proposta turistica attenta a tale ambito. Aspetti ancora troppo poco riconosciuti anche dal mercato, mettendone a rischio la sostenibilità e conseguentemente la continuità in tale direzione.Occorre quindi partire dal fare cultura, per poter rispondere, attraverso il  turismo, a esigenze non solo economiche ma anche sociali. Uno sviluppo del turismo attraverso nuove scelte organizzative volte anzitutto a portare benefici alla popolazione locale, con ricadute economiche a favore dei residenti. Un modello di reciprocità dove il turista deve anzitutto rispettare le regole di chi li ospita, ma nel contempo, il territorio deve garantire sicurezza  ma soprattutto accoglienza come si conviene ad un Amico, alla riscoperta della profondità  dell’incontro, tornando a riscoprire il rapporto umano.Un aspetto che passa anche attraverso  una formazione locale delle nuove generazioni per un recupero e valorizzazione del proprio ambiente.Bisogna quindi creare le condizioni per una sostenibilità nel tempo a partire da un forte legale con il territorio; un turismo quindi sostenibile che tenga conto di quattro grandi temi: “ Economico – Ambientale – Sociale – Culturale”.
************
Sono intervenuti:

Nicola Bellini – Direttore Tourism Management Institute presso La Rochelle Business School

Sara Digiesi   Chief Marketing Officer Best Western Italia

Maurizio Davolio  Presidente Associazione Italiana Turismo Responsabile

Ludovico Patelli  Presidente Cooperativa l’Innesto

Massimo Gottifredi – Alleanza Cooperative Italiane Turismo